Sito web di un negozio: cosa ci metto? a che serve?

images

Se vi chiamate Joe, e siete un dettagliante di articoli e scarpe sportive, il vostro sito vi serve a qualcosa? Vi porta business?

Questo esempio, citato in questo post di “Get to the Point” si può applicare a qualunque tipo di attività commerciale.

Supponiamo, per illustrare meglio l’esempio, che il vostro sito elenchi i prodotti che avete in vendita. Tuttavia, gli acquisti raramente avvengono tramite il sito: Joe ce l’ha perché nel 2011 si suppone che un attività imprenditoriale ce l’abbia, e lo stesso vale per la pagina Facebook. Una volta alla settimana Joe pubblica qualcosa e riceve solo alcuni like. Si può dire che la presenza web di questo negozio ha un impatto sulle vendite trascurabile. Si può fare qualcosa? Apparentemente no.

Ma cosa succederebbe se invece di parlare del proprio negozio e prodotti, Joe iniziasse a parlare di come i suoi clienti li usano?

  • posti dove andare a correre
  • tecniche di allenamento
  • tecniche di corsa
  • misurazione del battito cardiaco
  • misurazione delle distanze
e la sua strategia di social media potrebbe includere
  • Mappatura dei percorsi per correre
  • Organizzazione di uscite di gruppo
  • Sponsorizzazione di gare o eventi
Mettetevi nelle scarpe dei vostri clienti. In questo modo potrete creare fiducia e iniziare una vera conversazione con loro. A quel punto, sito e Facebook sarebbero senz’altro luoghi di interazione e verosimilmente il vostro negozio avrebbe molte più visite, non solo virtuali…
Annunci

Web Marketing – collezione completa

Ogni tanto mi rendo conto che un visitatore del mio sito può anche “perdersi” nel mare magnum dei miei articoli. Un conto sono i post contingenti, relativi a una notizia o a un evento passeggero.

Gli articoli sempreverdi sono un altro conto: sarebbe utile – anche per me – averli sottomano riunificati in un modo sensato. E allora, eccoli qua. Questa è la collezione dei miei più interessanti articoli sul web marketing. Altre ne seguiranno, sugli altri argomenti.  Continua a leggere